Danneggiata statua ciclisti a Montelupo

Opera di Taccini presa di mira da vandali, terza volta in 3 anni

(ANSA) - MONTELUPO (FIRENZE), 23 SET - Un 51enne della Polonia, senza fissa dimora, è stato denunciato ieri sera a Montelupo Fiorentino (Firenze) per aver danneggiato una scultura in ceramica realizzata dagli artisti Eugenio Taccini e Marco Bagnoli. I fatti sono avvenuto durante una manifestazione pubblica nel paese. L'uomo in stato di ebbrezza alcolica, ha preso a calci la statua facendola rovinare a terra. I militari sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini che hanno assistito alla scena. L'uomo, portato subito in caserma, dovrà rispondere di danneggiamento ed ubriachezza molesta. In passato più volte sono avvenuti casi di danneggiamento ai danni delle sculture di Eugenio Taccini, che raffigurano ciclisti e questo è il terzo caso di vandalismo negli ultimi tre anni che riguarda questa opera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie