Toscana

Spara in pizzeria Massa,due feriti lievi

Forse usata arma aria compressa

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 18 AGO - Due persone sono rimaste leggermente ferite da colpi sparati da un'arma, probabilmente ad aria compressa, mentre si trovavano in una pizzeria alla periferia di Massa (Massa Carrara). E' accaduto la notte scorsa quando, secondo una prima ricostruzione, un uomo è entrato nella veranda del locale ed ha sparato contro alcuni avventori per poi allontanarsi. Sul posto sono intervenute ambulanze e la polizia, con volanti e uomini della squadra mobile.
   L' uomo che ha compiuto l'incursione è stato arrestato per lesioni aggravate.  Quando gli agenti di polizia gli hanno detto che intendevano perquisire la sua abitazione domandogli dove si trovasse poco prima, l'uomo ha afferrato una sbarra metallica e li ha colpiti. E così tre poliziotti sono finiti all'ospedale dove i medici hanno riscontrato ferite e contusioni guaribili dai 10 ai 15 giorni. Gli agenti sono poi riusciti a neutralizzarlo dopo una trattativa di quasi un'ora. Durante la successiva perquisizione è stata trovata nella casa una pistola ad aria compressa, la stessa forse usata per sparare, e diversi coltelli. L'uomo ora è in carcere. I due feriti lievi raggiunti dai colpi della pistola a aria compressa, due uomini di 25 anni, si sono fatti medicare la notte scorsa in ospedale e sono stati subito dimessi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie