Toscana

Furto di caprette, arrestati due cinesi

Una già sgozzata, intervengono i carabinieri

(ANSA) - PISTOIA, 20 GIU - Hanno cercato di rubare capre da un recinto, ma sono stati fermati dai carabinieri che, quando sono arrivati, hanno trovato uno degli animali ormai morto sgozzato: è accaduto ad Agliana (Pistoia) dove sono stati fermati due cinesi, di 42 e 53 anni, entrambi senza fissa dimora. A chiamare i carabinieri è stato un commerciante 51enne il quale, nel rientrare nella sua abitazione, aveva sorpreso i due ladri che stavano tentando di portare via da un terreno recintato di sua proprietà alcune caprette. Una delle bestiole era stata sgozzata e giaceva sul terreno mentre i due cercavano di catturarne ed ucciderne un'altra per portarle via dentro un sacco di plastica che avevano con loro. I due cinesi sono stati bloccati: il primo dai militari di pattuglia, mentre stava fuggendo a piedi dopo essere riuscito a scavalcare la recinzione della proprietà; il secondo è stato trattenuto allo stesso proprietario con il quale ha ingaggiato una colluttazione, prima di essere fermato dai carabinieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie