Toscana

Influenza H1N1, un morto a Siena

Sono cinque i casi 'attivi' di persone curate alle Scotte

(ANSA) - SIENA, 19 FEB - All'ospedale di Siena un paziente è deceduto per l'influenza H1N1 (cosidetta suina) e altri cinque casi si sono verificati nelle ultime tre settimane, di cui due molto gravi. Andrea De Luca, direttore dell'unità operativa complessa malattie infettive universitarie al Policlinico delle Scotte, spiega che il paziente morto "è un ottantenne gravemente malato, allettato da dieci anni e quindi in condizioni di salute già precarie".

Secondo quanto reso noto dalla Regione Toscana, in base ai dati delle Asl, per l'attuale stagione influenzale 2014-2015 (dall'autunno scorso a oggi), la Regione sono stati registrati complessivamente, per l'influenza,  48 casi gravi e 9 decessi. Di queste morti 6 sono state per la patologia AH1N1, 2 per AH3N2, uno per A/non tipizzabile. Quattro pazienti deceduti avevano un'età tra i 45 e i 64 anni, gli altri oltre i 65. Dei 48 casi gravi di influenza 35 pazienti sono risultati affetti da AH1N1; 5 da AH3N2; 5 non tipizzabilI. Sempre nei casi gravi risultano due pazienti sotto i 4 anni; due da 15 a 24; due da 25 a 34; sei da 35 a 44; 11 da 45 a 54; nove da 55 a 64; 16 oltre i 65 anni.

La Regione Toscana riferisce che in questa settimana, comunque, la morbosità per sindrome influenzale è in calo, dopo aver toccato il picco di 10 casi su 1.000 abitanti la settimana scorsa. Dall'inizio del 2015, si spiega ancora, la diffusione è stata molto più alta rispetto alla passata stagione 2013-2014, quando il picco massimo raggiunto era stato di 4 casi ogni 1.000 abitanti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie