Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Speciali > Olio Capitale: successo per degustazione Italia-Croazia

Olio Capitale: successo per degustazione Italia-Croazia

Oreggia, importante avere a disposizione mondo extra-vergine

09 marzo, 18:12
Marco Oreggia Marco Oreggia

TRIESTE - Pieno successo, a Olio Capitale 2014, per la degustazione guidata bilaterale Italia-Croazia curata da Marco Oreggia, autore della guida "Flos Olei".
   Protagonista il giornalista e critico enogastronomico, e confermato il successo delle degustazioni e dei mini corsi d'assaggio organizzati all'interno dell'ottavo salone degli Oli Extra Vergini Tipici e di Qualità. Per il terzo giorno consecutivo è stato infatti registrato il tutto esaurito agli showcooking e alle degustazioni guidate.
   "Olio Capitale - ha commentato Oreggia - offre ai consumatori che vogliono scoprire il mondo dell'extra vergine o desiderano fare nuove esperienze un'opportunità importante: avere a disposizione per quattro giorni una scelta di oli incredibilmente ampia. Sicuramente la scelta di organizzare quest'evento a Trieste è ottima, perché la città può essere il punto di raccordo con l'Est e l'Asia, per cui è importante continuare ad incrementare il taglio di internazionalizzazione della manifestazione, sia nei confronti del bacino del Mediterraneo, sia verso il mondo".
   Nel pomeriggio Oreggia è intervenuto, assieme a Valerio Cappio, al convegno "La nostra eccellenza fra qualità, sicurezza e origine: Il carrello degli oli tracciati Unasco". "La polemica scatenata dalla vignette del New York Times - ha detto il critico - è un esempio di cattivo giornalismo e di suicidio della comunicazione. Il giornalismo d'inchiesta è una cosa seria, per cui quando lo si fa si devono avere le prove e citare i nomi e cognomi di coloro che hanno comportamenti scorretti, i quali devono essere denunciati agli organi competenti. Fare di tutta l'erba un fascio e mettere alla gogna anche i produttori onesti, che sono la grande maggioranza, non significa fare informazione, ma danneggiare l'intero settore oleario".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati