Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Prodotti tipici > Amatrice concede marchio DeCo a pecorino, guanciale e gnocchi fritti

Amatrice concede marchio DeCo a pecorino, guanciale e gnocchi fritti

Approvato disciplinare delle tre produzioni locali identitarie

26 gennaio, 13:33
Amatrice concede marchio DeCo a pecorino, guanciale e gnocchi fritti Amatrice concede marchio DeCo a pecorino, guanciale e gnocchi fritti

AMATRICE - La Giunta del Comune di Amatrice, nella seduta del 23 gennaio scorso, ha deliberato di concedere il riconoscimento De.Co. (Denominazione comunale) a tre prodotti della tradizione amatriciana: il Pecorino di Amatrice, il Guanciale Amatriciano e gli Gnocchi Ricci. Nella stessa seduta ha anche approvato i disciplinari di produzione predisposti dalla Commissione di esperti.

La Città dell'Amatrice pone così l'accento sull'importanza del ''marketing territoriale per promuovere l'area e le produzioni locali identitarie'', alle quali concede l'utilizzo del Marchio De.Co. di proprietà comunale. "Prosegue il nostro obiettivo di valorizzazione delle tipicità locali, la denominazione comunale mira a favorire - sottolinea il sindaco Sergio Pirozzi, in una nota - lo sviluppo di una rete di produttori qualificati che si attengano scrupolosamente all'applicazione del Disciplinare De.Co.. Invito i produttori amatriciani di Pecorino, Guanciale e Gnocchi Ricci ad iscriversi nel Registro dei produttori De.Co. Valorizzare i prodotti locali di qualità è il nostro "chiodo fisso" e lo facciamo alzando sempre di più il livello qualitativo delle iniziative e dei valori da trasmettere, finalizzati all'incremento occupazionale ed all'incremento turistico del nostro territorio, terra di eccellenze gastronomiche antiche'' La Giunta Comunale del 23 gennaio scorso, ha già rilasciato il primo riconoscimento alla ditta "L.E.M. snc di Pica Luana & C.", impresa produttrice di Gnocchi Ricci, che ora potrà fregiarsi del Marchio Comunale De.Co. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati