Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Distribuzione > 'Foodcast' propone indice sostenibilità alimenti per Expo

'Foodcast' propone indice sostenibilità alimenti per Expo

Presentato a Milano progetto mercati alimentari

06 novembre, 15:58
'Foodcast DB', il primo database del mondo con i dati di produzione, prezzi, import export e commercio di alimenti da 10 fonti diverse. 'Foodcast DB', il primo database del mondo con i dati di produzione, prezzi, import export e commercio di alimenti da 10 fonti diverse.

- MILANO -  'Foodcast DB', il primo database del mondo con i dati di produzione, prezzi, import export e commercio di alimenti da 10 fonti diverse. Il progetto, promosso dalla Regione Lombardia e dal ministero delle Politiche agricole e forestali in collaborazione con l'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare, ha elaborato un 'Indice di sostenibilità' del cibo, che fornisce ai consumatori e non solo uno strumento oggettivo per effettuare scelte alimentari sostenibili, come per esempio preparare ricette dal basso impatto ambientale. L'indice è stato proposto agli organizzatori di Expo 2015 come parametro da accompagnare al cibo distribuito durante l'evento. L'assessore Fava, a margine della presentazione, lo ha definito ''un sistema necessario'' che sarà ''assolutamente utile per Expo''.

''Un progetto con contenuto scientifico elevato''. Così l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura Gianni Fava ha presentato a Palazzo Lombardia 'Foodcast', un progetto di ricerca al quale lavora un team di scienziati di discipline diverse tra loro, che analizzano i mercati alimentari per aiutare a pianificare le politiche future del settore.

Dal 2011 i ricercatori di quattro realtà universitarie italiane (la Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste, l'università di Milano, l'Alma Mater di Bologna e l'università di Perugia) lavorano all'analisi delle reti da produttore a consumatore, alle neuroscienze e alle analisi di scenari futuri sul cibo, ma soprattutto alla previsione e alla comprensione delle dinamiche dei mercati alimentari

. A questo scopo è stato creato 'Foodcast DB', il primo database del mondo con i dati di produzione, prezzi, import export e commercio di alimenti da 10 fonti diverse. Il progetto, promosso dalla Regione Lombardia e dal mini Dal 2011 i ricercatori di quattro realtà universitarie italiane (la Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste, l'università di Milano, l'Alma Mater di Bologna e l'università di Perugia) lavorano all'analisi delle reti da produttore a consumatore, alle neuroscienze e alle analisi di scenari futuri sul cibo, ma soprattutto alla previsione e alla comprensione delle dinamiche dei mercati alimentari.


© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati