16 gennaio, 16:39 Sport

Basket: Nba; Lakers travolgenti, rinviate 3 sfide per Covid

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Il Covid imperversa anche nel campionato Nba, con tre partite rinviate, di cui una all'ultimo momento. I rinvii di Phoenix-Golden State e Detroit-Washington erano già programmati, all'ultimo momento è saltata pure Minnesota-Memphis a causa della positività al Covid di Karl-Anthony Towns, che ha fatto scattare i tracciamenti all'interno di Minnesota. Tra i Wizards sono sei i giocatori positivi, più altri tre in isolamento. Fra le partite giocate nella notte, Milwaukee ha battuto Dallas 112-109: per i Bucks quarto successo di fila, che equivale all'interruzione della striscia di quattro vittorie consecutive dei Mavericks. Sempre privi di cinque giocatori, per via del protocollo Anticovid, i Mavericks si sono aggrappati a un Doncic da 28 punti, ma non è bastato. Giannis Antetokounmpo, che si è aggiudicato il derby contro Luka Doncic e ha chiuso con 31 punti, ha fatto la differenza, sulla stessa scia Khris Middleton (25 punti).
    Vincono in rimonta i campioni dei Lakers contro i New Orleans Pelicans (112-95): LeBron James gioca una partita di controllo, chiusa con 'soli' 21 punti. Prestazione sottotono per Nicolò Melli che, in 21', sbaglia sbaglia e chiude a 0 punti. Netto successo dei Clippers sul campo dei Sacramento Kings (138-100), con Kawhi Leonard da 27 punti e Paul George da 26. Senza troppi problemi l'affermazione dei Boston Celtics sugli Orlando Magic (124-97), nonostante la settimana di stop forzato per le positività in squadra e il tracciamento. S'impongono di misura i Cleveland Cavaliers sui NY Knicks (106-103), che incassano la quinta sconfitta di fila; soffrono, invece, gli Oklahoma Thunder contro i Chicago Bulls, ko per 127-125 dopo essere stati in vantaggio di 10 punti a 1'56" dalla fine. Utah Jazz-Atlanta Hawks finisce 116-92, con sei triple di Mitchell (26 punti).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie