Foto

30 marzo, 11:49 Spettacolo

Molestie: accuse stupro, Armie Hammer fuori da altro film

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - NEW YORK, 30 MAR - Continua l'ostracismo di Hollywood contro Armie Hammer, la star di 'Chiamami con il tuo nome' di Luca Guadagnino accusato di molestie sessuali e almeno uno stupro. L'attore e' stato estromesso da un altro film, 'Billion Dollar Spy', riporta in esclusiva il sito di Variety.
    Hammer avrebbe dovuto recitare accanto a Mads Mikkelsen nel dramma ambientato negli anni della Guerra fredda con la regia della cineasta britannica Amma Asante. 'Billion Dollar Spy' era l'ultimo film per cui Hammer aveva ancora un contratto attivo: ogni altro studio in rapporti con l'attore ha a questo punto tagliato i ponti. Resta ancora teoricamente in ballo il sequel di 'Chiamami con il tuo nome', ma al di là dell'interesse espresso settimane fa dalle parti coinvolte non c'è ancora una sceneggiatura. Guadagnino, impegnato in un altro progetto, non ha risposto alla richiesta di Variety di commenti. La situazione di Hammer si è aggravata quando dieci giorni fa una donna identificata solo con il nome di Effie lo ha accusato di averla stuprata per quattro ore, affermando di avere temuto per la sua vita. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie