17 maggio, 16:18 Primopiano

Cardiocooking, Ettore Bassi ai fornelli 'con il cuore'

© ANSA/Ansa
Ettore Bassi per Cardiocooking ©

"Ho accettato volentieri di prestare il mio volto a questa iniziativa originale - dice invece lo Chef- attore Ettore Bassi -. Vale sempre la pena spendersi per cause importanti come la sensibilizzazione e la prevenzione. E poi mi piaceva il concept dell’evento, l’informazione attraverso l’intrattenimento, l’elemento sociale del cucinare insieme, la possibilità di imparare dagli esperti in un’atmosfera rilassata. E poi da quando ho realizzato il programma culinario “Quando mamma non c’è “ con le mie figlie, ho iniziato ad apprezzare la cucina da altri punti di vista rispetto a quello passivo del ‘consumatore’, quindi è stato anche istruttivo . Mi sono divertito molto, anche se la maggior parte delle allieve erano giornaliste donne, già esperte e bravissime, quindi nonostante avessi il ruolo di assistente chef, io sono stato messo in minoranza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie