Ultima Ora

Birmania: forze regime attaccano Thantlang, 10mila in fuga

20 case a fuoco sotto i colpi d'artiglieria dell'esercito

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Migliaia di persone hanno lasciato negli ultimi giorni una cittadina birmana vicino al confine con l'India attaccata dalle forze del regime con colpi d'artiglieria durante scontri con la resistenza.
    Secondo quanto riporta la Cnn, gran parte dei 10mila abitanti di Thantlang, nello Stato di Chin, sono fuggiti dirigendosi nelle aree vicine ma anche verso l'India. Il direttore di un gruppo per i diritti civili nel vicino Stato indiano di Mizoram ha detto che nell'ultima settimana 5.500 persone sono arrivate dalla Birmania in soli due distretti.
    Il weekend scorso una ventina di abitazioni colpite dai proiettili di artiglieria del regime sono andate a fuoco: le immagini della città pubblicate sui social e riprese dai media mostrano tetti in fiamme e alte colonne di fumo nero.
    Dall'inizio delle proteste, secondo l'Associazione per l'assistenza ai prigionieri politici (Aapp) - un'organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia - i militari hanno ucciso 1.120 persone (dato aggiornato a ieri). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie