Ultima Ora

Pirata animato Capitan Sciabola, tra magia e famiglia

Family movie da saga norvegese per bambini. In sala da 5/8

(ANSA) - ROMA, 02 AGO - In Italia lo smilzo pirata dalla parrucca nera boccoluta e il volto lungo e cereo, Capitan Sciabola (Kaptein Sabeltann), con il suo mondo di buffe ciurme, maghi, brillanti e coraggiosi bambini come avversari (o alleati, all'occorrenza), missioni e tesori da conquistare, non è molto conosciuto ma in Norvegia è da oltre 30 anni il personaggio è al centro di un vero e proprio mondo che ha originato spettacoli live, libri videogiochi, dischi, e film per i più piccoli. A crearlo è stato nel 1989 l'attore, autore, musicista, cantante e compositore, Terje Formoe. Un inarrestabile franchise, arricchito due anni fa da un primo film animato in cgi (dopo altri sei, in animazione 2d o live action, tra storie ad hoc e riprese degli spettacoli), Capitan Sciabola e il diamante magico di Marit Moum Aune e Rasmus A. Sivertsen, campione d'incassi in Norvegia, vincitore del Public Choice Award agli Amanda Awards 2020 (gli Oscar norvegesi). Dopo l'anteprima al Giffoni Film Festival, l'adventure co), domedy animata arriva in sala dal 5 agosto con Vision Distribution.
    Confermando il mix di avventura, commedia e musical la storia ruota principalmente intorno a tre bambini. Si parte dall'ex mozzo, cresciuto dai pirati, Pinky 11 anni, che inizia a conoscere un po' di vita tranquilla a Baia di Luna, con l'indipendente coetanea Veronica e la zia della bambina. Una serenità che viene scossa quando arriva la notizia del furto, al potente ma vulnerabile mago Kahn di un diamante magico, capace di esaudire ogni desiderio. A compiere l'impresa è stato il piccolo Marco, bimbo senzatetto allenato a sopravvivere.
    Impossessarsi del diamante diventa l'obiettivo di Capitan Sciabola, che per ritrovarlo dà retta alla voce secondo la quale ad avere il prezioso bottino sarebbe Pinky. "È un film di cui sono orgoglioso - ha spiegato in un'intervista a Bakomslaget il 'papà di Capitan Sciabola Terje Formoe - L'umorismo, la musica, l'aspetto dei personaggi, il rispetto per l'universo originale, combinati con l'approccio della Qvisten (la principale casa d'animazione norvegese, ndr) nell'introdurre qualcosa di nuovo, hanno prodotto un'opera che penso delizierà tutte le età". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie