Ultima Ora

Uragano Elsa sui Caraibi, almeno 3 morti

Al momento su Cuba, tra un paio di giorni raggiungerà la Florida

(ANSA-AFP) - PORT-AU-PRINCE, 04 LUG - L'uragano Elsa, declassato a tempesta tropicale, si sta abbattendo su Cuba con froti venti e piogge dopo avere ucciso due persone nella Repubblica domenicana e una sull'isola di Santa Lucia, e si prevede che tra un paio di giorni raggiunga la Florida.
    Un giovane di 15 anni è morto nella regione di Bahoruco, sulla costa meridionale della Repubblica Dominicana, travolto da un muro, e una donna di 75 anni è morta nelle stesse circostanze a Bani, secondo il giornale locale Listin Diario che cita l'Istituto Nazionale di Medicina Legale. Una terza persona è morta a Soufrière, sull'isola di Santa Lucia, nel sud della Martinica, secondo l'Agenzia di gestione delle emergenze caraibiche per i disastri, che non ha specificato le circostanze del decesso.
    Il vento ha causato anche interruzioni di acqua ed elettricità alle Barbados, dove sono state danneggiate centinaia di case. Finora non sono stati osservati morti o "gravi danni" sulla costa sud-occidentale di Haiti, la regione più esposta, sebbene l'agricoltura abbia sofferto dei "forti venti", secondo la protezione civile.
    Elsa è stato il primo uragano della stagione nell'Atlantico, classificato come categoria uno (su cinque) della scala Saffir-Simpson, ma da venerdì scorso si è indebolito, fino a essere declassato, ieri, a tempesta tropicale. Un leggero rafforzamento è possibile al passaggio su Cuba, ma si prevede che Elsa continuerà a "indebolirsi gradualmente" lunedì e i venti più intensi non dovrebbero superare i 95 km/h. (ANSA-AFP).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie