Ultima Ora

Corea Sud, 'mancano dosi, al via vaccinazione eterologa'

Seconda dose Pfizer a oltre 700.000 vaccinati con Astrazeneca

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Circa 760.000 sudcoreani che hanno ricevuto una prima dose di vaccino Astrazeneca faranno la seconda con Pfizer a causa dei ritardi nelle consegne nell'ambito del programma Covax. Lo ha annunciato il governo di Seul secondo quanto riportato dal Guardian.
    Entro la fine di giugno in Corea del Sud sarebbero dovute arrivare circa 835.000 dosi di Astrazeneca destinate agli oltre 700.000 operatori sanitari e lavoratori in prima linea che avevano ricevuto la prima dose ad aprile. Ma le consegne sono state rinviate a luglio e oltre.
    Diversi Paesi, inclusi Italia, Canada e Spagna, hanno già dato il via libera alla vaccinazione eterologa contro il coronavirus. Il mese scorso la Corea del Sud aveva annunciato che avrebbe condotto degli studi clinici mescolando dosi di AstraZeneca con quelle di Pfizer e altri vaccini. Finora la sperimentazione hai coinvolto 100 operatori sanitari. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie