Ultima Ora

Mattarella,grazie a impegno Polizia penitenziaria

Per Costituzione la pena ha fine rieducativo

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - "Voglio rivolgere il mio ringraziamento per il loro impegno e il loro lavoro agli operatori della Polizia penitenziaria. Si tratta di garantire l'ordine, garantire la sicurezza dei detenuti, in condizioni sovente difficili, con molte sofferenze e difficoltà acuite in quest'anno e più di emergenza sanitaria in un ambiente, inevitabilmente a rischio, che ha visto il coraggio e l'abnegazione del personale". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricevendo al Quirinale il capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Bernardo Petralia, con a una rappresentanza di appartenenti al Corpo di Polizia penitenziaria, in occasione del 204/mo anniversario di fondazione. Questo impegno, ha spiegato Mattarella, "viene accompagnato dalla consapevolezza del fine rieducativo della pena, secondo quanto dice la Costituzione. E' un lavoro impegnativo, di grande delicatezza, che consente anche a molti detenuti, scontata la pena, di trovare una prospettiva di vita migliore e conforme ai valori della Costituzione e della legalità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie