Covid: Iran, superati i 3 milioni di casi

Vaccinazioni a rilento, assembramenti a comizi per presidenziali

(ANSA) - ISTANBUL, 10 GIU - L'Iran ha superato oggi la soglia dei tre milioni di casi accertati di Covid-19 dall'inizio della pandemia (3.003.112). Secondo il ministero della Salute di Teheran, i casi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 12.398, mentre le vittime ammontano a 153, diventando in tutto 81.672. La diffusione del coronavirus nella Repubblica islamica risulta comunque in calo rispetto ai picchi registrati ad aprile, dopo le vacanze per il Capodanno persiano, stando ai dati ufficiali, che secondo molti esperti restano tuttavia sottostimati.
    La campagna vaccinale di Teheran, iniziata ufficialmente a febbraio con il siero russo Sputnik V, prosegue nel frattempo a rilento, anche per la scarsità di dosi a disposizione. Secondo le autorità, le dosi somministrate sono 4,5 milioni, di cui poco più di 600 mila richiami. L'Iran denuncia da tempo difficoltà nell'acquisto di vaccini e medicine a causa delle sanzioni Usa.
    Intanto, in un Paese in pieno campagna per le presidenziali del 18 giugno, alcune manifestazioni elettorali sono finite nel mirino delle critiche per gli assembramenti registrati. Secondo l'Irna, oltre 50 mila persone hanno affollato ieri lo stadio di Ahvaz, nel sud-ovest, per un comizio del candidato conservatore Ebrahim Raisi, nettamente favorito nei sondaggi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie