A bastonate uccide madre e vicina, fermato 34enne

A Trevignano Romano, alle porte di Roma. Uomo sottoposto a Tso

(ANSA) - ROMA, 06 GIU - Al culmine di una lite avrebbe ucciso la mardre con un bastone e poi, sulla tromba delle scale, una vicina che era accorsa sentendo le urla della donna. Sceso in strada, ha rubato un'auto con cui ha tentato la fuga travolgendo altre macchine e anche un ciclista, fortunatamente rimasto illeso. Il duplice omicidio è accaduto all'ora di pranzo di una tranquilla domenica a Trevignano Romano, comune alle porte della Capitale.
    I carabinieri hanno fermato poco dopo il presunto responsabile del delitto. Andrea Bocchini, di 34 anni, si trova ora piantonato in ospedale dove è stato portato per un Trattamento sanitario obbligatorio. L'allarme è scattato intorno alle 13.
    Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della compagnia di Bracciano che hanno fermato poco dopo il 34enne mentre tentava la fuga a bordo di una macchina che aveva rubato poco prima a un automobilista, seminando il panico tra le strade del paese.
    I rilievi tecnico scientifici da parte dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia e l'autopsia serviranno per chiarire meglio la dinamica dell'omicidio. Le indagini poi serviranno ad accertare con più esattezza il movente del delitto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie