Football Usa,basta differenze razziste sui risarcimenti

Traumi celebrali, via norma su afroamericani 'meno intelligenti'

(ANSA) - ROMA, 03 GIU - "Basta differenze sui risarcimenti basati sulla razza": la Nfl, la maggiore lega professionistica di football americano, ha annunciato che nelle cause per i traumi cerebrali non userà più la formula finora consolidata secondo cui i giocatori afroamericani (la maggioranza in questo sport) hanno un più basso livello di funzioni cognitive rispetto a quelli bianchi. Formula che consentiva di pagare indennizzi inferiori agli atleti di colore, ritenuti "meno intelligenti".
    La Nfl si è impegnata anche rivedere i casi che sono stati risolti in questo modo. Finora oltre 2000 ex giocatori hanno fatto causa per demenza, ma meno di 600 hanno ricevuto compensazioni. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie