Ultima Ora

FI: Toti, Berlusconi diceva apriamoci, ma non lo ha fatto

Ora partito è ristorante senza clienti, ma la colpa non è loro

(ANSA) - GENOVA, 03 GIU - "Sul mettersi tutti insieme ha ragione Berlusconi, la sua intervista a 'il Giornale' dice quello che Toti diceva al presidente Berlusconi due anni fa quando nominò me e Mara Carfagna coordinatori di Forza Italia: apriamoci alle liste civiche, azzeriamo la classe dirigente, ricominciamo a dare slancio al partito. Il problema è che non si è mai fatto". E' l'accusa nei confronti dei vertici di Forza Italia lanciata dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani ad Agorà su Rai 3. Toti ha aggiunto: "Forza Italia perde voti da ormai quattro tornate elettorali. La classe dirigente di Forza Italia continua a fare il processo a chi se ne va, non il processo a chi li fa andare via". "Evidentemente un problema c'è. Se alla fine dentro al tuo ristorante non ci entrano più né i clienti, né il personale, dovresti chiederti perché, accusare i clienti di boicottaggio e il personale di essere dei traditori non credo che aiuti a risolvere il problema del ristorante-Forza Italia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie