Gaza: fonti locali, ucciso un comandante Jihad islamica

I uno degli attacchi morto medico Abu Al-Ouf e la sua famiglia

(ANSA) - TEL AVIV, 17 MAG - Fonti locali a Gaza riportano che Israele ha ucciso uno dei maggiori comandanti della Jihad Islamica, Hussam Abu Harbid. Non ci sono conferme per ora da parte dell'esercito. Harbid guidava l'attività della Jihad islamica, tra cui il lancio di razzi verso Israele, nella parte nord della Striscia.
    In uno degli attacchi compiuto da Israele nella Striscia è morto il medico Ayman Abul Al-Ouf, e con lui la moglie e 5 figli. Lo ha reso noto il ministero della sanità di Hamas secondo cui i loro corpi sono stati portati all'ospedale Shifa dove il professore era una figura di primo piano, noto anche nella comunità medica internazionale. L'attacco - dove sono rimasti feriti decine di palestinesi - è avvenuto nella notte di sabato scorso nella via Al Wahda a Gaza City a 200 metri dell'ospedale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie