Libia: Musumeci, assurdo che pescatori rischino la vita

Governatore, non penalizzare economia del Sud Italia

(ANSA) - PALERMO, 07 MAG - "È assurdo che i pescatori siciliani debbano correre il rischio, persino, di perdere la vita andando nel Mare Mediterraneo per portare un pezzo di pane a casa. È assurdo che il governo italiano non abbia ancora avvertito la necessità di chiudere questa partita con il governo libico, una partita aperta da oltre cinquant'anni. È assurdo che si debba continuare a penalizzare un'economia, nel Sud Italia, sul banco di interessi molto più grandi, spesso inconfessabili".
    Lo ribadisce il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in merito all'ennesimo attacco, nelle acque libiche, a tre motopescherecci della marineria dell'Isola. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie