Covid: incendio in ospedale in Iraq, almeno 23 morti

La struttura dedicata alla cura dei malati di nuovo coronavirus

(ANSA) - ROMA, 25 APR - Almeno 23 persone sono morte in un incendio scoppiato durante la notte in un'unità di terapia intensiva che curava pazienti con Covid-19 a Baghdad: lo hanno detto all'Afp fonti mediche e di sicurezza.
    L'esplosione è stata causata da una "violazione della sicurezza nel deposito delle bombole di ossigeno", hanno precisato fonti mediche. Video pubblicati sui social media mostrano i vigili del fuoco che tentavano di spegnere le fiamme all'interno dell'ospedale Ibn al-Khatib nel mezzo di una folla di pazienti e parenti che cercavano di fuggire dall'edificio.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie