Sudafrica, a Città del Capo si lotta contro le fiamme

L'incendio sospinto dal vento, per il rogo arrestato un sospetto

- CAPE TOWN, 19 APR - Le fiamme avanzano lungo la Table Mountain del Sudafrica e in direzione del centro di Città del Capo dopo aver distrutto edifici dell'università, mentre i vigili del fuoco lottano con forti venti per controllare l'incendio e i residenti vengono evacuati. L'incendio è scoppiato ieri mattina alle pendici della montagna, raggiungendo l'università di Città del Capo (Uct) e distruggendo edifici e parte di una biblioteca che ospita una raccolta unica di archivi, con centinaia di studenti costretti alla fuga.
    Le fiamme sono state largamente contenute oggi, ma i vigili del fuoco stanno ancora combattendo per averne il controllo. Il sindaco di Città del Capo, Dan Plato, ha detto che gli sforzi sono attualmente concentrati nel quartiere di Vredehoek, con i residenti evacuati "come misura precauzionale". "Forti venti stanno mettendo sotto pressione il personale dei vigili del fuoco che si sposta in direzione delle fiamme", ha spiegato Plato ai giornalisti.
    Aerei anti-incendio di supporto non possono decollare a causa del vento. La causa del rogo è oggetto di indagini e durante la notte un sospetto è stato arrestato, come ha reso noto JP Smith, ufficiale capo della sicurezza cittadina.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie