Francia: il politologo Duhamel confessa violenze sessuali

La vittima fu il figliastro quattordicenne negli anni Ottanta

(ANSA) - PARIGI, 14 APR - Olivier Duhamel, il politologo francese denunciato per violenze sessuali sul suo figliastro quattordicenne negli anni Ottanta, ha ammesso le sue colpe durante un interrogatorio della polizia. Lo hanno riferito i media francesi citando fonti dell'inchiesta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie