Covid: Nuovo record di contagi in India, 126mila in un giorno

Nuova Zelanda sospende ingressi, seconda dose vaccino per Modi

(ANSA) - ROMA, 08 APR - L'India ha registrato il record di 126.789 nuovi casi di Covid stamane mentre diversi Stati stanno lottando per contenere una seconda ondata di contagi, lamentando carenze di vaccini e chiedendo che le dosi siano estese ai giovani. Lo riferiscono diversi media indiani. Intanto, il premier Narendra Modi ha ricevuto la seconda dose anti-Covid (la prima era stata il 1mo marzo).
    "La vaccinazione è uno dei pochi modi che abbiamo per sconfiggere il virus. Se sei idoneo per il vaccino, fallo presto", ha twittato Modi.
    Lunedì le infezioni giornaliere nel Paese avevano superato per la prima volta i 100mila casi e oggi hanno superato quel limite tre volte, il più grande aumento giornaliero registrato al mondo. Il picco, molto più veloce della prima ondata dello scorso anno, ha colto di sorpresa le autorità. Il governo punta il dito contro gli assembramenti e la riluttanza a indossare mascherine dopo la riapertura di negozi e uffici. Con 12,9 milioni di casi, l'India è il terzo Paese più colpito alla pandemia, dopo gli Stati Uniti e il Brasile. La Nuova Zelanda ha sospeso l'ingresso a tutti i viaggiatori dall'India, compresi i propri cittadini, per circa due settimane. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie