Usa, una seconda donna accusa Cuomo di molestie sessuali

E' un'ex assistente di 25 anni, il governatore di New York nega

(ANSA) - WASHINGTON, 27 FEB - Sempre più guai per Andrew Cuomo. Una seconda donna, anche lei un'ex assistente del potente governatore di New York, lo accusa di molestie sessuali.
    La venticinquenne Charlotte Bennett, come racconta il New York Times, sostiene che Cuomo le abbia piu' volte detto di essere aperto a relazioni sessuali con donne ventenni, facendo quindi chiare allusioni. Il governatore, 63 anni, in una nota al quotidiano nega categoricamente gli episodi. Mentre ancora infuria la polemica sui dati falsi sulle morti per Covid nelle case di cura forniti dal suo ufficio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie