Gip boccia l'istanza di scarcerazione, Genovese resta in carcere

No a perizia su compatibilità con la detenzione,non ha patologie

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - Il gip di Milano Tommaso Perna ha respinto l'istanza di scarcerazione e di domiciliari in una clinica per disintossicarsi presentata dalla difesa di Alberto Genovese, l'imprenditore del web in carcere da novembre per aver stordito con droghe e stuprato una 18enne. No dal giudice anche ad una perizia che avrebbe dovuto valutare la compatibilità col carcere dell'ex 'mago' delle start up digitali. Dagli atti del servizio psicologico di San Vittore, infatti, è emerso che Genovese non ha patologie, nemmeno legate all'uso di cocaina.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie