Ultima Ora

Teatro: muore Jurgen Muller, tra fondatori Fura dels Baus

Regista, attore tedesco inventore del linguaggio 'furero'

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - Il tedesco Jürgen Müller, cofondatore de La Fura dels Baus e uno dei sei direttori artistici della compagnia teatrale, è morto venerdì scorso a 65 anni per una malattia polmonare che aveva da 10 anni. Lo rende noto la stessa compagnia con sede a Barcelona. Müller (Weiterdingen, 1955) è stato l'attore de La Fura dels Baus che ha realizzato le rappresentazioni più personali ed è stato anche l'attore che meglio ha dominato il corpo fisico, la danza Butoh e la sua interpretazione del teatro della crudeltà, come ha scritto la stessa compagnia.
    Müller, venuto a Barcellona per studiare danza e mimo contemporanei all'Institut del Teatre, ha partecipato alla creazione e all'esecuzione dei primi spettacoli La Fura, creando il cosiddetto "linguaggio furero ".
    La Fura dels Baus è una delle più antiche compagnie teatrali, con 42 anni di storia, e mezzo migliaio di progetti artistici innovativi, con approccio concettuale e mai scontati, Muller è rimasto attivo fino all'ultimo come uno dei direttori artistici della compagnia e che a lui piaceva definire "un fenomeno sociopolitico". A causa dei suoi disturbi polmonari, negli ultimi dieci anni è stato costretto a vivere con una macchina che lo aiutava nella respirazione. Gli altri direttori artistici della Fura dels Baus sono Miki Espuma, Pep Gatell, Alex Ollé, Carlus Padrissa e Pera Tantiñá. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie