Covid: Usa, gennaio il mese più mortale

Finora oltre 79mila decessi

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Mancano ancora quattro giorni al 31 gennaio, ma in questi 27 giorni il coronavirus ha provocato oltre 79mila decessi negli Stati Uniti, dando a questo mese il triste record del più mortale dall'inizio della pandemia. Lo riporta la Cnn.
    Secondo i conteggi della Johns Hopkins University, infatti, ad oggi il record precedente - segnato a dicembre - è già stato superato di oltre 1.000 morti.
    Gli Usa, sempre secondo i dati dell'università americana, registrano nel complesso 425.119 vittime da Covid (su un totale di 25.443.876 casi), quasi il doppio rispetto al Brasile, il secondo Paese con il maggior numero di morti (218.878). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie