Ultima Ora

Regeni: M5s, bene procura, ora da Egitto domicilio imputati

E basta con gli alibi

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Se ci riteniamo soddisfatti dell'ottimo lavoro svolto dalla procura di Roma, che ha ufficializzato il rinvio a giudizio per i 4 uomini della National Security egiziana, non possiamo dire la stessa cosa per le autorità del Cairo le quali, al di là degli annunci, non hanno ancora fornito l'elezioni a domicilio degli imputati dimostrando di non voler collaborare con la magistratura italiana. Basta alibi". Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Esteri e quelli presenti nella commissione di inchiesta Regeni.
    "Già ci eravamo espressi con sdegno a proposito delle affermazioni della procura egiziana secondo cui non ci sarebbero prove certe sui responsabili del rapimento, tortura e uccisione di Giulio Regeni. Adesso le autorità del Cairo hanno l'occasione di collaborare con la giustizia italiana e pretendiamo che lo facciano", aggiungono i portavoce.
    "Intanto come MoVimento 5 Stelle, oltre a ribadire di avere piena fiducia nell'operato della magistratura italiana, continueremo ad agire in tutte le sedi, inclusa l'Unione europea, affinché si faccia finalmente giustizia sul barbaro omicidio di Regeni", conclude la nota. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie