Serena Rossi, la mia Mina Settembre nella Napoli del cuore

Su Rai1 dal 17/1 con Zeno, Pasotti, Confalone. Da de Giovanni

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - "E' stato un dono tornare a Napoli, vivo a Roma da 15 anni con il mio compagno e mio figlio. Questa città è colorata, prepotente nel senso migliore ed è l'altra vera protagonista della serie. Abbiamo girato al Rione Sanità: è venuto fuori il grande cuore. Mina Settembre, per certi aspetti, mi somiglia, altri invece non mi appartengono, ma è un personaggio meraviglioso, empatico, emozionante". Mina Settembre sbarca in tv e a prestarle il volto è Serena Rossi nell'omonima serie in sei prime serate, su Rai1 dal 17 settembre, dirette da Tiziana Aristarco, una coproduzione Rai Fiction - prodotta da Fulvio e Paola Lucisano.
    Scritta da Fabrizio Cestaro, Doriana Leondeff, Fabrizia Midulla e Marco Videtta, Mina Settembre è liberamente tratta dai racconti di Maurizio de Giovanni "Un giorno di Settembre a Natale" e "Un telegramma da Settembre", editi da Sellerio. Lo scrittore napoletano è recordman per la presenza di una tripletta di serie su Rai1 (in arrivo prossimamente la nuova stagione dei Bastardi di Pizzo Falcone e l'attesissimo Commissario Ricciardi con Lino Guanciale).
    Le prime due puntate andranno in onda il 17 e 18 gennaio, le altre sempre di domenica. Nel cast Giuseppe Zeno, Giorgio Pasotti, Valentina D'Agostino, Christiane Filangieri, Nando Paone, Massimo Wertmuller, Rosalia Porcaro, Ruben Rigillo, Francesco Di Napoli, Davide Devenuto, Michele Rosiello, Susy del Giudice, Primo Reggiani e con la partecipazione di Marina Confalone, nel ruolo di Olga, la madre di Mina.
    E' una dramedy sentimentale ambientata a Napoli, che ha per protagonista un'assistente sociale, Mina, alla continua ricerca di una soluzione ai problemi degli altri "ma non riesce a risolvere i suoi". "Allo stesso tempo - spiega Rossi - è anche il racconto di una donna - dal carattere deciso, ma anche fragile - che prova a rimettere in piedi la propria vita".
    Separatasi da poco e ancora indecisa sui suoi sentimenti, Mina è divisa tra il suo ex marito, che l'ha tradita Claudio (Pasotti) ma che fa di tutto per rimanerle accanto, e Domenico (Zeno), il ginecologo del consultorio in cui lavora. E' temporaneamente ospite a casa di sua madre (Confalone), "una donna dal carattere impossibile, definita il problema numero uno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie