Covid: Bill Gates, prossimi 4-6 mesi i peggiori in Usa

Le previsioni sono di almeno altri 200 mila morti

(ANSA) - WASHINGTON, 13 DIC - "I prossimi 4-6 mesi, prima che il vaccino non sarà disponibile su larga scala, potrebbero essere i peggiori della pandemia negli Stati Uniti": è la losca previsione di Bill Gates, la cui fondazione è stata parte dello sforzo per sviluppare il vaccino anti-Covid.
    "Le previsioni sono di almeno ulteriori 200 mila morti", ha aggiunto Gates in un'intervista alla Cnn, secondo cui il peggio potrà essere evitato solo attuando responsabilmente alcune misure come l'obbligo delle mascherine. Gates promuove quindi il piano Biden per combattere il virus e punta il dito sulla transizione che a suo dire sta complicandogli sforzi per la distribuzione del vaccino. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie