Opera Roma nelle case di tutti grazie alla tv e su Ansa.it

Primo live ANSA 4/12 poi Barbiere di Siviglia su Rai3 5/12

(ANSA) - ROMA, DEC 1 - ''Nonostante l'assenza di pubblico in sala dobbiamo continuare a produrre e non fermare la musica: possiamo trasmettere ciò che facciamo grazie al mezzo televisivo e al mezzo digitale che oggi arrivano nelle case di tutti''. Il maestro Daniele Gatti presenta così i tre concerti sinfonici che il Teatro dell' Opera di Roma propone per la prima volta live sul canale YouTube dell' istituzione musicale romana il 4, l'11 e il 18 dicembre che si aggiungono all' inaugurazione della stagione con ''Il Barbiere di Siviglia'' pensato come un film per la regia di Mario Martone in diretta streaming su Rai 3 sabato 5 dicembre alle 16:15. ''Con le smart tv possiamo accedere direttamente a YouTube - fa notare il direttore musicale dell' Opera di Roma - e fruire di ciò che viene trasmesso con le migliori condizioni audio e video, e lavorando in teatro nelle condizioni più sicure possibili''. Gatti sarà sul podio per gli appuntamenti, con inizio alle 19, in programma il 4 e il 18 dicembre; l' 11 a dirigere sarà Michele Mariotti. Il concerto inaugurale, oltre che sul canale You Tube del Teatro, sarà trasmesso anche sulla web tv ANFOLS (https://www.anfols.it/webtv/), su Ansa.it e i social ANSA nell'ambito del progetto ANSA per la Cultura.
    "Con questi concerti in streaming il nostro Teatro cerca di ampliare e abbattere i suoi confini, non solo musicali - dice il sovrintendente Carlo Fuortes - . La visione gratuita di questi concerti potrà avvicinare spettatori da tutto il Paese e dal resto del mondo. Come teatro pubblico abbiamo l'obbligo di portare a tutti i cittadini il piacere della grande musica".
    I tre concerti in streaming assieme al Barbiere di Siviglia - spiega Gatti - fanno un tutt'uno, una bolla artistica, costruita secondo un'idea ben precisa di viaggio attraverso la musica barocca e classica e il neoclassicismo. Si comincia, appunto, il 4 dicembre con l'esecuzione dell'Ouverture n. 2 in si minore BWV 1067 di Johann Sebastian Bach per flauto e orchestra, con Matteo Evangelisti flauto solista, Le tombeau de Couperin di Maurice Ravel, Pulcinella di Igor' Stravinskij. A impreziosire l'evento la partecipazione del mezzosoprano Vasilisa Berzhanskaya, del tenore Antonio Poli e del basso Alex Esposito. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie