Mondo Mezzo: Appello conferma 6 anni per Alemanno

Corruzione e finanziamento illecito. Ex sindaco, sconcertante

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Resta di 6 anni di reclusione la condanna per l'ex sindaco di Roma, Giovanni Alemanno, coinvolto in uno dei filoni della maxindagine della Procura di Roma sul Mondo di Mezzo. I giudici di Appello hanno ribadito l'impianto accusatorio nel confronti dell'ex primo cittadino a cui sono contestati i reati di corruzione e finanziamento illecito. Il procuratore generale Pietro Catalani aveva invece sollecitato una riduzione di pena a tre anni e 6 mesi chiedendo di riconoscere il solo reato di corruzione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie