Proteste a Bangkok,targa sfida monarchia

'Paese appartiene al popolo' scritto vicino a Palazzo reale

(ANSA) - BANGKOK, 20 SET - Migliaia di manifestanti sono tornati in piazza questa mattina a Bangkok, esultando quando alcuni attivisti hanno esposto vicino al palazzo reale una targa con scritto che 'La Thailandia appartiene al popolo'. Una sfida aperta lanciata dal nuovo movimento, composto soprattutto da giovani, alla inattaccabile monarchia thailandese.
    Oggi all'alba i manifestanti hanno installato una "Targa del popolo" commemorativa nell'area pavimentata adiacente al campo di Sanam Luang, vicino al palazzo reale. "Abbasso il feudalesimo, lunga vita al popolo", ha gridato l'organizzatore della protesta Parit Chiwarak alla folla. La targa reca la data 20 settembre 2020, seguita dal proclama: "Il popolo ha espresso l'intenzione che questo Paese appartenga al popolo, e non al re".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie