Referendum, Zingaretti, presto posizione Pd

Appello a maggioranza per modifiche regolamentari

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 24 AGO - "Faremo fra qualche giorno la direzione nazionale del Pd per assumere un orientamento" in merito al referendum sul taglio dei parlamentari, ma intanto il segretario del Pd Nicola Zingaretti rinnova "l'appello alla maggioranza perché il problema non è del Pd, ma della maggioranza che sostiene il governo. Noi abbiamo deciso un anno fa di procedere al taglio dei parlamentari e parallelamente a fare modifiche regolamentari per rafforzare questo aspetto. Se questo non avviene, non è un problema del Pd che lo ha chiesto, ma di tutta la maggioranza. E confido che il presidente Conte e l'intera maggioranza capiscano che è un tema da affrontare". "A me fa piacere francamente - ha detto Zingaretti ad Ascoli Piceno - che ora nel Paese cresca la consapevolezza del progetto di riforma, avviato con il taglio dei parlamentari, che coincida anche con una difesa delle istituzioni democratiche; questo è il nostro assillo e lo dico perché io stavo ai tavoli ad agosto dell'anno scorso quando si faceva un programma di Governo".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie