Coronavirus: Oms, il nostro cibo è sicuro

Dopo il lotto di ali di pollo dal Brasile risultate infette

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - "Dal punto di vista del coronavirus, il nostro cibo è sicuro. Non c'è nessuna prova che la catena alimentare partecipi alla trasmissione del virus". Lo ha detto il direttore del programma emergenze dell'Oms, Mike Ryan, rispondendo ad una domanda sul caso del lotto di pollo surgelato infetto arrivato in Cina dal Brasile. "Ci sono tanti altri motivi per cui la nostra catena alimentare deve essere controllata e deve essere sicura, ma dal punto di vista del coronavirus le persone non devono avere paura del cibo, delle confezioni o della consegna", ha sottolineato Ryan. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie