Biden: se vinco chiamo subito amici Nato

"E a Cina dirò che deve rispettare leggi internazionali'

(ANSA) - WASHINGTON, 13 AGO - "Se sarò eletto alla Casa Bianca, il primo giorno telefonerò ai Paesi Nato e dirò 'siamo tornati, non abbandoniamo i nostri amici, non tratteremo l'Alleanza come un racket di estorsioni'": lo ha detto il candidato dem alla Casa Bianca Joe Biden in una raccolta fondi, accusando Donald Trump di aver "abbracciato delinquenti e dittatori" e di aver "conficcato le dita negli occhi dei nostri alleati". "E alla Cina - ha aggiunto - dirò che deve rispettare le regole del comportamento internazionale, non dobbiamo entrare in conflitto con Pechino".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie