Hong Kong, sanzioni Usa 'irragionevoli'

Afferma il ministro del Commercio della città, Edward Yau

(ANSA) - HONG KONG, 8 AGO - La decisione di Washington di imporre sanzioni contro funzionari di Hong Kong è "selvaggia e irragionevole": lo ha detto oggi il ministro del Commercio della città, Edward Yau. "Se gli Stati Uniti procederanno unilateralmente con questa azione irragionevole, alla fine colpiranno le società statunitensi", ha aggiunto.
    Come ha riportato l'agenzia Bloomberg, l'amministrazione Trump emetterà sanzioni contro la governatrice di Hong Kong Carrie Lam e altri dirigenti cinesi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie