Coronavirus: Mosca, possibile vaccino di massa nel 2021

Sperimentazione appare sicura dopo i primi test clinici

(ANSA) - MOSCA, 16 LUG - La Russia potrebbe vaccinare per intero la sua popolazione contro il coronavirus all'inizio del prossimo anno: lo ha dichiarato il capo del Fondo di investimenti diretti russi Kirill Dmitriev, ripreso dall'agenzia Interfax. "Produrremo 30 milioni di dosi del vaccino in Russia, o 50 milioni se necessario, che significa che la Russia potrebbe avere le vaccinazioni complete all'inizio del prossimo anno. Nel mondo, ci aspettiamo di produrre circa 200 milioni di dosi di vaccino prima della fine di quest'anno".Ieri il ministero della Difesa russo ha annunciato che il potenziale vaccino per il Covid-19 che la Russia sta sperimentando appare "sicuro" dopo i primi test clinici e che i volontari su cui è stato provato hanno sviluppato una risposta immunitaria. Dmitriev ha affermato che una terza fase di test clinici dovrebbe cominciare a inizio agosto. (ANSA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie