Libia: combattimenti a Sirte, '8 morti'

Tra le vittime tre donne e due bambini

(ANSA) - TUNISI, 8 GIU - Si continua a combattere a Sirte, città strategica per il controllo della Mezzaluna petrolifera, a 450 km a est dalla capitale. Gli uomini del Governo di accordo nazionale di Tripoli, coadiuvati dai turchi, stanno fronteggiando le forze del generale Haftar. A quanto apprende l'ANSA, l'esercito di Tripoli è attestato a circa 30 km ad ovest dal centro della città. Otto civili, tra cui 3 donne e 2 bambini sarebbero rimasti uccisi in un bombardamento a colpi di razzi alla periferia di Sirte, secondo The Libya Review, che ne attribuisce la responsabilità alle forze di Tripoli.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie