Coronavirus:Svezia ammette, troppi morti

Nel Paese di 10 milioni di abitanti quasi 4.500 vittime

(ANSA) - ROMA, 3 GIU - Troppe persone sono morte a causa del coronavirus in Svezia. Lo ha ammesso in un'intervista alla radio pubblica svedese Anders Tegnell, l'epidemiologo dietro la strategia 'soft' adottata dal governo di Stoccolma contro il coronavirus. Nel Paese scandinavo, che ha una popolazione di 10 milioni di abitanti, il virus ha ucciso 4.468 persone.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie