Borsa: Europa di corsa con petrolio

Francoforte maglia rosa, Milano stabile a +2% con spread a 186

(ANSA) - MILANO, 02 GIU - Borse europee di gran passo a metà seduta con il petrolio in rialzo (wti sopra 36 dollari e brent sopra 39 dollari) sulle attese dell'Opec+ che sta valutando la possibilità di prolungare gli attuali tagli della produzione per almeno un mese e fino ad un massimo di tre mesi. Sono passati anche in positivo i future su Wall Street mentre il presidente Trump si dice pronto a mobilitare l'esercito per fermare i disordini nel paese per la morte dell'afroamericano George Floyd. L'indice d'area Stoxx 600 guadagna l'1,64% con finanziari, energia e titoli legati al turismo come le compagnie aree in luce. Tra i singoli listini corre Francoforte (+3,85%) con Lufthansa che guadagna il 5% dopo il via del Consiglio di sorveglianza alle condizioni Ue sul piano di aiuto dello stato.
    Parigi guadagna il 2% e lo stesso fa Milano (Ftse Mib +2,10% a 18.919 punti). Londra segna invece un +1,1%. A Piazza Affari in cima Eni (+4,7%) con Unipol (+4%), Leonardo (+4,4%). Lo spread tra btp e bund resta a ridosso dei 186 punti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie