Migranti: Grecia, proteste contro campo

Scontri tra polizia e manifestanti vicino ad Atene

(ANSA) - ATENE, 31 MAG - Decine di residenti di un villaggio nei pressi di Atene hanno organizzato una protesta lungo l'autostrada contro un campo che ospita centinaia di richiedenti asilo nella zona. La polizia in tenuta antisommossa ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti che hanno bloccato la circolazione vicino alla città di Malakasa, circa 38 chilometri a nord della capitale greca. Alcuni feriti sono stati segnalati tra la polizia e la folla. "Era una protesta pacifica ed è stata usata violenza contro di noi", ha detto a un giornale locale il sindaco Yiorgos Giassimakis. Una fonte di polizia ha dichiarato all'agenzia Ana che sei agenti sono rimasti feriti. Il campo di Malakasa è cresciuto rapidamente in marzo per ospitare centinaia di nuovi migranti il cui arrivo è stato incoraggiato dalla confinante Turchia. In aprile il campo è stato posto in lockdown dopo che un cittadino afghano è risultato positivo al coronavirus ma, secondo il sindaco, molti residenti nel campo sono andati in giro senza rispettare il confinamento.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie