Per Johnson il caso Cummings 'è chiuso'

Lo afferma Downing Street dopo la nota della Durham Police

(ANSA) - LONDRA, 28 MAG - Boris Johnson considera le accuse di violazione del lockdown sul coronavirus al suo consigliere Dominic Cummings "un caso chiuso". Lo sottolinea Downing Street a margine della dichiarazione con cui la Durham Police ha escluso l'apertura di ulteriori indagini, pure ipotizzando "una infrazione minore" delle regole su uno degli aspetti della vicenda. "Il primo ministro - ha detto oggi un suo portavoce - ritiene che il signor Cummings abbia agito ragionevolmente e legalmente date le circostanze. E considera il caso chiuso".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie