Netanyahu, Valle Giordano resta enclave

Premier, no alla cittadinanza a palestinesi

(ANSAmed) - TEL AVIV, 28 MAG - Ai palestinesi della Valle del Giordano - una volta che Israele estenderà la propria sovranità su quella parte della Cisgiordania - non sarà concessa la cittadinanza israeliana. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu in un'intervista al quotidiano 'Israel Ha-Yom'.
    "Resteranno un'enclave palestinese" ha spiegato aggiungendo che Gerico - la maggiore città palestinese della zona - "non sarà annessa". "Ci saranno una o due enclave. Non c'è bisogno di imporre la sovranità su di essi, resteranno cittadini palestinesi se vogliono. Ma ci sarà un controllo di sicurezza su di loro".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie