La Scala, riaprire a settembre con il Requiem

Tributo alle vittime del Covid anche a Bergamo e Brescia

(ANSA) - MILANO, 27 APR - La Scala di Milano punta a ripartire a settembre dopo la chiusura forzata per l'epidemia di coronavirus con una grande esibizione, come fece l'11 maggio 1946, quando riaprì le porte - alla fine della guerra e dopo il restauro del teatro bombardato - con un concerto che divenne il simbolo della rinascita.
    In questo caso si tratterà anche di un tributo alle vittime del Covid con il Requiem di Verdi diretto da Riccardo Chailly, che sarà replicato anche a Bergamo e Brescia, due delle province più colpite.
    Il sovrintendente Dominique Meyer ha presentato il piano per la ripartenza al consiglio di amministrazione, in una riunione che si è tenuta in videoconferenza e che ha dato il via libera all'unanimità a questo programma e anche all'accordo con i sindacati sulla difesa dei salari. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie