Coronavirus: morto altro medico a Wuhan

Media Cina, aveva posticipato le nozze per continuare a lavorare

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - Un medico cinese di 29 anni è morto a Wuhan dopo aver contratto il coronavirus. Lo riferisce il Guardian. Peng Yinhua si era ammalato lavorando "in prima linea" per contenere l'epidemia, al reparto di terapia intensiva del First People's Hospital, hanno spiegato le autorità sanitarie locali. I media statali avevano reso noto che il medico aveva ritardato il matrimonio per continuare a lavorare. Era stato ricoverato il 25 gennaio, ma dopo alcuni giorni era peggiorato.
    E' deceduto ieri sera. Migliaia di medici sono stati contagiati finora, almeno altri sei sono morti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie