Siria: allarme Onu, rischio escalation

Russia contraria a dichiarazione per cessate il fuoco

(ANSA) - WASHINGTON, 19 FEB - L'inviato dell'Onu in Siria, Geir Pedersen, ha messo in guardia i membri del Consiglio di sicurezza dell'Onu da una sempre più probabile escalation del conflitto nel nordest del Paese mediorientale. "E' un pericolo imminente", ha detto, facendo riferimento alle recenti dichiarazioni di Turchia e Russia e lanciando l'ennesimo appello per la fine delle violenze e il rilancio di un processo diplomatico e politico.
    Intanto la Russia, uno dei membri permanenti del Consiglio di sicurezza, ha detto di opporsi alla dichiarazione Onu per il cessate il fuoco in Siria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie