Stalker seriale, condanna e daspo social

In cella in attesa di terzo giudizio 28enne,vietato uso internet

(ANSA) - MILANO, 27 DIC - Con messaggi via internet sfogava "la propria violenza verbale in modo incontenibile" su ragazze, un po' più giovani di lui, online per poi perseguitarle e minacciarle in modo pesante. Ed è andato avanti così per almeno nove anni, tant'è che nei confronti di un 28enne sono state aperte tre inchieste per stalking: una per cui ha scontato una pena definitiva di 4 anni, un' altra per la quale un anno fa è stato arrestato ed è in attesa di giudizio, e un'altra ancora per cui dieci giorni fa è stato condannato in primo grado e con rito abbreviato a 2 anni e 8 mesi di reclusione con il riconoscimento della semi infermità mentale. In più la sezione misure di prevenzione del Tribunale gli ha vietato per tre anni di comunicare "sulla rete attraverso i social network", via WhatsApp e quant'altro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie